Laboratori - Giocare con l'arte

Giocare con l'arte è il nome dato da Bruno Munari ad attività svolte in scuole e musei di tutto il mondo. Tuttora queste attività vengono proposte attraverso
l'applicazione del metodo Bruno Munari®


Segno – Forma e formati – Colore – Texuture – Giocare con il fotocopiatore

Laboratori di educazione Ambientale

L’ambiente che ci circonda diventa risorsa a cui attingere materiali (sassi, corteccia, foglie ecc.) per osservarli in modo diverso e farli diventare preziose risorse creative , che splenderanno di luce propria, diventando attraverso gli occhi e le mani dei bambini “altro”.

Giocare con gli strumenti

Oggetti come forbici, pinzatrice, nastro adesivo, i fermacampioni e tanti ancora , possono, dopo essere stati sperimentati nel loro uso abituale, diventare strumenti altri, con cui lavorare per creare qualcosa di nuovo e diverso. Tutto sarà legato a come useremo lo strumento, a quale forza imprimeremo e su cosa lo utilizzeremo: un nuovo mondo da scoprire …per bambini da 0 a 90 anni…

Laboratori Multisensoriali

Abituare i bambini a distinguere  leggero e pesante, morbido e soffice, elastico e flessibile, ruvido e liscio, l'opaco il trasparente e il colorato. Ognuna di queste qualità, da sola o in coppia o con il suo contrario, può essere oggetto di gioco didattico. La conoscenza plurisensoriale ci permette infatti di scoprire delle cose che attraverso il ragionamento e la logica non si possono scoprire.

Laboratori per le famiglie e bambini da 0 a tre anni

I recettori sensoriali dei bimbi anche molto piccoli (0/3 anni) sono tutti simultaneamente aperti: incominciano a conoscere le forme e i colori delle cose, le cose morbide da quelle dure, quelle lisce da quelle dure, quelle elastiche da quelle rigide: tutto questo in un laboratorio insieme a mamma e papà che finalmente trovano un luogo e un tempo per crescere con i loro piccoli.

Librogiocando

I libri plurisensoriali si ispirano alle sperimentazioni dei prelibri del 1980 di Bruno Munari, sono piccoli libretti che stanno comodamente nelle mani di un bambino costruiti con cartone, carta, lucido , stoffa, plastica, legno, spugna, con legature diverse, filo, cordoncino e lana, esprimono al bambino sensazioni cromatiche, tattili, termiche, sonore. Il laboratorio prevede la realizzazione di un piccolo campionario di sensazioni e emozioni, un gioco divertente per memorizzare l'idea del libro come qualcosa di piacevole, un modo ideale per apprestarsi a scoprire altri libri in un modo nuovo e inatteso.

Clicca qui per esplorare Librogiocando

Il laboratorio dell'argilla

Il laboratorio sulla manipolazione dell'argilla,  docile nelle mani di chiunque la lavori . un metodo basato sul fare per conoscere e del conoscere per trasformare.  Creare e ricreare farà scoprire nuove possibilità e capacità impensate.

Natura

Come vediamo? Osservare è un operazione complessa . Significa non tanto copiarla, quanto entrare nei suoi ritmi , nella sua struttura, nelle sue forme dalle più semplici alle più evolute. È giocare a essere dei “Leonardo” in miniatura, ma perché no…in divenire.  

Giochi e giocattoli didattici

Siamo abituati a giochi e giocattoli sfruttabili a senso unico. Finito il gioco il giocattolo non serve più.
Quello che propongo nei miei laboratori è un giocattolo da progettare insieme, da toccare, trasformare, smontare , comporre e ricomporre…mai del tutto finito.

Proposte e attività di Laboratorio

  • Facebook - Black Circle

© 2018 by Annalisa con Munari